roma

Let’s get inspired by Muses. Fantasy on Air incontra Francesco Falconi.

Il Salone del Libro di Torino è stata per noi l’occasione di incontrare vecchi e cari amici che ogni volta riescono a rallegrarci la giornata e a sorprenderci con le loro nuove creature. È il caso di Francesco Falconi che, proprio al Salone, ha presentato il suo nuovo libro edito da Mondadori, Muses, un’esaltante rivisitazione del mito delle Muse in una Londra gotica e misteriosa.

Chi meglio di Francesco avrebbe mai potuto affrontare il tema delle Muse e la loro evoluzione in versione 2.0?

Ascoltate dalla sua viva voce come è nata l’idea di Muses e cosa ha in serbo l’irrefrenabile Francesco:

[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2012/05/salone/falconi.mp3|titles=falconi]

 

Autore: Francesco Falconi

Titolo: Muses

Editore: Mondadori

Pagine: 488

Isbn: 9788804620297

Prezzo: 17,00 €

Muses: Quando scappa da Roma diretta a Londra, coperta di tatuaggi e piercing, Alice sente che la sua vita potrebbe cambiare per sempre. Ha appena scoperto di essere stata adottata, ma per lei questa notizia è quasi un sollievo. Cresciuta con un padre violento e una madre incapace di esprimere il proprio affetto, ora Alice deve scoprire le sue radici e l’eredità che le ha lasciato la sua vera famiglia. Decisa, risoluta, ribelle, è una violinista esperta ed è dotata di una voce straordinaria. Ed è proprio questa voce a guidarla verso la verità: le antiche nove Muse, le dee ispiratrici degli esseri umani, non si sono mai estinte. Camminano ancora tra noi. I loro poteri si sono evoluti. E Alice è una di loro. La più potente. La più indifesa. La più desiderata da chi vorrebbe sfruttarne gli sconfinati poteri per guidare gli uomini, forzarli se necessario, fino alle conseguenze più estreme. Ma un dono così può scatenare l’inferno. E sta per accadere.

 

 

Andrea G. Colombo racconta Il Diacono

E fra un bicchiere di Martini e l’altro lo staff di Fantasy on Air è ritornato allo stand della Gargoyle Books, questa volta per intervistare Andrea G. Colombo e per ottenere ciò che si vocifera sia impossibile avere: una foto!! Ebbene ci siamo riusciti. Nulla è impossibile per noi!! Godetevi l’intervista che abbiamo fatto ad Andrea e preparatevi a scoprire come in realtà siamo tutti delle porte attraverso le quali il male può passare…

Ascolta l’intervista[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2011/05/Colombo.mp3|titles=Colombo]

AUTORE: Andrea G. Colombo

TITOLO: il Diacono

EDITORE: Gargoyle Books

ISBN: 978-88-89541-47-0

PREZZO: 15,00 €

Il Diacono: Siamo porte. Ciascuno di noi, ovunque sul pianeta. Varchi spalancati attraverso cui il Male puo’ irrompere e infettare la nostra realta’. Sino a oggi, i varchi erano tenuti sotto controllo da una Volonta’ piu’ alta e da un delicato equilibrio di forze. Ma come predetto dalle profezie, l’equilibrio e’ stato spezzato e qualcosa di estremamente pericoloso e’ riuscito a passare. Qualcosa di cosi’ antico da non aver lasciato negli uomini neppure il ricordo di se’. E’in mezzo a noi, ora, e si trascina dietro tutto l’orrore che per millenni e’ stato faticosamente tenuto alla larga da questa realta’. Forse non c’e’ piu’ alcuna via d’uscita. Forse non c’e’ abbastanza Bene sulla Terra per contrastare tutta la malvagita’ che sta per contaminare questo mondo. Forse, la salvezza e’ nelle mani di un monaco senza memoria, senza nome, senza passato. Un uomo la cui vita e potere sono un enigma che deve essere risolto in fretta, prima che sia troppo tardi. I suoi confratelli lo chiamano semplicemente Diacono ed e’ il piu’ pericoloso e temuto esorcista che sia mai apparso sulla Terra, dai tempi di Gesu’ Cristo. Non resta piu’ molto tempo ormai. Lo scontro finale e’ prossimo. Non ci sara’ alcuna pieta’. Per nessuno. Il tempo della mietitura e’ giunto.

Andrea G. Colombo nasce nel 1968 con il pallino del macabro e delle storie ad alta tensione. Grande appassionato di arti marziali (ha praticato per anni Judo, Kung Fu e Boxe Thailandese), svolge ormai da anni una intensa attività legata al cinema e alla narrativa horror. Dopo aver creato il primo sito web italiano dedicato alla cultura horror, Horror.it, si dedica alla cura di alcune antologie di narrativa horror quali Spettri Metropolitani (Addictions, 1999) e Jubilaeum (PuntoZero, 2000). Pubblica racconti in diverse antologie quali Fragments d’un miroir brisè (Payot et rivages, Francia, 1999) a cura di Valerio Evangelisti e In fondo al nero (Mondadori, 2003). Sempre nel ’99, cura l’edizione italiana del romanzo breve Bubba ho tep di Joe R. Lansdale (Addictions). Nel giugno 2004, per le Edizioni Master, progetta, realizza e cura i contenuti del mensile di cinema e letteratura Horror mania, sul quale pubblica periodicamente narrativa per il serial di sua ideazione Il Diacono. Nel 2005 affianca a Horror mania la gemella dedicata al thriller: Thriller mania. Per la Gargoyle Books, scrive la prefazione al romanzo Hanno sete di Robert McCammon (2004). Nel 2008, nell’ antologia Anime nere reloaded (Mondadori) viene pubblicato il suo racconto Asfalto. All’interno dell’antologia Il mio vizio è una stanza chiusa, pubblica la novella Boxed (Supergiallo Mondadori, 2009).

Ascolta R.I.D.

Aprile: 2019
L M M G V S D
« Nov    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930