mariangela cerrino

Riascolta la puntata con Mariangela Cerrino

Vi siete persi la punta di Fantasy on Air con Mariangela Cerrino e il suo Absedium? Niente paura, potete riascoltarla cliccando QUI

absedium

 

Titolo: Absedium – Il Vento di Alesia

Autore: Mariangela Cerrino

Casa Editrice: Rizzoli

Anno: 2012

ISBN: 9788817061858

Pagine: 416

 Prezzo: € 8,80

 

Absedium: Trenta giorni. È i l tempo che rimane a Vercingetorige e ai suoi uomini per af frontare la vendetta di Giulio Cesare. Poi non ci sarà più cibo né acqua nella città assediata dalla furia romana, e i l sogno di una Gallia libera morirebbe per sempre con i guerrieri ribelli. Alesia è l’ultimo avamposto della sanguinosa rivolta che ha decimato le legioni romane e messo a dura prova la sete di conquista di Cesare. Per questo adesso i capitribù gallici che difendono la città pregano solo che i rinforzi arrivino al più presto. È stato il bardo Ceidrac a radunare da ogni angolo del la Gallia l’esercito in marcia verso la roccaforte. Con loro ha cavalcato Nesia, la veggente sacra agli dèi e sposa di Vercingetorige: anche lei vuole combattere, perché il figlio che porta in grembo possa nascere da uomo libero. E ora, sotto le mura di Alesia, mentre il vento porta con sé le potenti parole di Ceidrac, gli uomini di Gallia sono pronti a lottare fino alla morte insieme al proprio capo, il “grandissimo re dei guerrieri” che ha osato sfidare l’invincibile Cesare. L’eroica impresa di un grande ribelle della Storia rivive in questo romanzo epico, che trasporta il lettore nel cuore di una del le più aspre battaglie mai combattute. 

cerrinoMariangela Cerrino è nata a Torino. Inizia giovanissima lo studio della storia americana presso il Centro di Studi Americani di Torino ed esordisce come autrice a diciassette anni, con la casa editrice Sonzogno di Milano, per la quale pubblica, con lo pseudonimo di May I. Cherry, una lunga serie di romanzi ambientati nell’epopea americana che si avvalgono delle copertine di Guido Crepax. Si avvicina alla fantascienza e alla fantasy all’inizio degli anni ’80. Il suo primo lavoro, un racconto dal titolo Passaggio ad Eridani è subito acquistato dalla RAI per la trasmissione “Alba Del Domani”. Vince nel 1983 il Premio Italia con il racconto lungo “Il Segreto di Mavi-Su” e Nel 1989 pubblica il suo romanzo di fantascienza più importante, L’ultima Terra Oscura (Nord, Milano), che si aggiudica il Premio Italia dell’anno. Nel decennio ’80-’90 si dedica alle Storie Dell’epoca Mu, una raccolta di lunghi racconti concatenati ambientati in un lontanissimo passato della Terra. Nel 1990 ritorna ad occuparsi della ricerca storica, unendola alla sua da sempre esistente passione per l’archeologia: nasce così la Trilogia degli Etruschi per Longanesi: I Cieli Dimenticati (1992), La Via Degli Dei (1993), La Porta Sulla Notte (1995). Nel febbraio 1999 vede la luce, sempre per Longanesi,  il Ciclo Dell’anno Mille, quattro romanzi ambientati nel Piemonte e nella Francia dell’Anno Mille, a sfondo storico, dove si amalgamano vari generi: avventura, intrigo e una vena di fantastico. Il Segno Del Drago (1999) e Il Segreto Dell’alchimista (2000), sono i primi due volumi editi da Longanesi. Ad aprile 2010 esce per Alacrán Edizioni il romanzo Il Margine Dell’alba, romanzo storico ambientato nel XVI secolo e incentrato sulle lotte di religione nel sud dell’Europa. Per Rizzoli, il 31 ottobre 2012, è uscito il romanzo storico Absedium – Il Vento Di Alesia, che tratta della guerra di Gallia, ma dal punto di vista dei Galli e del loro condottiero Vercingetorige.

Esce Storie di Confine, autori e illustratori Fantasy per Medici senza Frontiere

sdc-front-poropatÈ disponibile all’acquisto on line, per l’editore WildBoar, Storie di Confine, l’antologia di racconti brevi fantasy promossa dall’Associazione Culturale Terre di Confine, il cui ricavato verrà devoluto all’ONLUS Medici senza Frontiere. 55 racconti scritti da autori esordienti e autori già noti ai patiti del Fantasy italiano. L’antologia ospita anche 15 illustrazioni realizzate da illustratori di gran nome e da esordienti, mentre Diramazioni – Illustration and Design ha regalato la splendida immagine di copertina.

Storie di Confine è nata dall’intento comune dei suoi curatori di fornire un aiuto concreto a chi assiste i sofferenti della Terra senza distinzioni di alcun genere. L’antologia ha visto convergere gli sforzi di tanti creativi della scrittura e dell’illustrazione, più e meno noti, tutti uniti dalla voglia di trasformare la propria creatività in un atto concreto per un fine benefico. Come tema conduttore è stato scelto il ‘confine’, inteso sotto ogni possibile accezione e da rendere in chiave fantastica.

Nel progetto sono stati coinvolti diversi esordienti, che hanno partecipato alla selezione. A valutarli una giuria di qualità, composta da Mariangela Cerrino, Francesco Dimitri, Luca Tarenzi, Francesco Barbi, Adriano Barone, Francesco Falconi, Laura Iuorio e Laura Schirru, che ha selezionato i dieci racconti migliori. Molti gli autori già editi, quali  Fabiana Redivo, Francesco Barbi, Riccardo Coltri, Irene Vanni, Milena DeBenedetti, Laura Iuorio, Giovanni Pagogna, Alfonso Zarbo, che hanno regalato un loro racconto  e gli illustratori che hanno donato i loro lavori (Furio Bomben, Tiziano Cremonini, Luca Oleastri, Giulia Brescia, Valeria De Caterini, Fabio Gentilini, Alex Fusari, Eleonora Gambula, Beatrice Penco Sechi, Stefano Marinetti, Giacomo Pueroni, Giancarlo Caracuzzo, Beatrice Cremonini, Fabio Babich e Federico Bertolocci). L’illustrazione di copertina è un regalo offerto da Jessica Angiulli e Lucio Mondini di Diramazioni.  I titoli di copertina sono stati curati da Matteo Poropat. Il libro ha una prefazione a cura di Emanuele Manco, direttore di FantasyMagazine.

Storie di confine si può acquistare presso lo shop on line WildBoar.

 

 

Mariangela Cerrino “Il margine dell’alba”

Autore: Mariangela Cerrino

Titolo: Il margine dell’alba

Editore: Alacràn

Ascolta l’intervista[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/04 Dom 04 Cerrino.mp3|titles=Cerrino]

XVI secolo, nel cuore dell’Europa, tra Piemonte e Francia del sud. La vera storia di Jean Louis Arlaud, conosciuto come capitano Lacazette, si intreccia con quella di Etienne de Villard, unico erede di una famiglia di Valdesi distrutta dall’Inquisizione. Insieme, da quando entrambi hanno vent’anni, vivono campagne di guerra, assedi, intrighi, persecuzioni e miserie di uno dei momenti più tragici della storia d’Europa, nel fuoco delle lotte di religione, che consumano la voglia di potere del capitano Lacazette e la ricerca di giustizia di Etienne de Villard. Ma anche una storia di donne: di Félicienne Borel, la bella proprietaria del Fleur de Lys di Briançon, e della dolce Eliselle Combin, figlia di un barba Valdese, specchi del loro tempo e artefici del proprio destino. Una storia di luoghi vissuti, e di memorie, difficile da dimenticare.

Mariangela Cerrino: nata a Torino, è autrice per Longanesi della trilogia degli Etruschi (I cieli dimenticati, La via degli Dei e La porta sulla notte), e dei primi due volumi del ciclo dell’Anno Mille (Il Segno del Drago e Il segreto dell’Alchimista) tutti tradotti in Germania e Spagna. L’intero ciclo dell’Anno Mille con i due volumi che lo concludono (Il Custode dell’Arcobaleno e Il Calice spezzato) sono pubblicati da Susalibri, Torino, aprile 2010. Suo è anche Lisidranda (2008), una grande trilogia fantasy proposta da Armenia. Per Mondadori Urania Fantasy è uscito nel 2008 Cronache dell’epoca Mu. Si occupa di storia e tradizioni dell’area celtica, occitana e francoprovenzale, oltreché di antiche culture, religioni e mitologie. Al suo attivo ha una trentina di romanzi storici e fantastici.

Contatti: Mariangela Cerrino, il margine dell’alba.

Cerrino

Ascolta R.I.D.

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31