Pierdomenico Baccalario

Tessitori di Sogni Lab 2: un laboratorio di formazione per 10 autori selezionati

Se volete avere la possibilità di partecipare alla seconda edizione del laboratorio per aspiranti scrittori organizzato da Atlantyca Enterteinement: non avete più molto tempo!
Infatti entro il 25 febbraio dovete presentare una vostra proposta creativa su uno di questi temi proposti dall’organizzazione:

• la storia della famiglia Bones, una famiglia di scheletri, destinata a bambini dai 7 anni in su

• la storia del piccolo Kiki il folletto, destinata a un pubblico in età prescolare.

Il progetto può essere vario dal libro al web, dal gioco al fumetto, alle app; la partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli autori di età compresa fra i 18 e i 35 anni.
Le 10 proposte migliori permetteranno ai loro autori di partecipare a una settimana di workshop con l’obiettivo di sviluppare una delle due tracce proposte dagli organizzatori sino alla sua pubblicazione o alla definizione del progetto narrativo per ragazzi, con l’assistenza di professionisti riconosciuti a livello internazionale. I seminari si svolgeranno a Lucca dall’8 al 13 aprile, con vitto e alloggio gratuiti.
Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito Tracciati Urbani!
E se volete potete ascoltare e vedere la presentazione di Tessitori di Sogni Lab di Emanuele Vietina qui sotto!

 

Lucca Comics & Games “Il Fantasy italiano: clonazione o evoluzione?” del 31/10/10

Ed ecco a voi la conferenza che Fantasy on Air ha avuto l’onore di moderare domenica mattina. Il tema era “Il Fantasy italiano: clonazione o evoluzione?” e l’intento era quello di cercare di capire in che direzioni si stessero muovendo gli autori nostrani. Ma quando sul palco ci sono Pierdomenico Baccalario, Mark Menozzi, Francesco Dimitri e Luca Azzolini la situazione può prendere una piega inaspettata. Così è stato, e da clonazione o evoluzione si è arrivati a parlare di tutt’altro, non sono mancati gli spunti provocatori e si sono espressi i diversi punti di vista. La partecipazione con la quale il pubblico è intervenuto, ponendo domande intelligenti e stimolanti, ci ha dato dimostrazione del fatto che il dibattito in merito alle possibilità e alla situazione del fantasy italiano è tutt’altro che chiuso e che anzi c’è una gran voglia e una grande necessità di confrontarsi. Ovviamente ringraziamo gli autori hanno presenziato all’incontro e il pubblico che ha partecipato.

Se volete riascoltare la conferenza, trovate il player qui sotto:

[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/11/Conferenza-FOA_64.mp3|titles=Conferenza Fantasy On Air]

E non mancate di dire la vostra!! Aspettiamo numerosi i vostri commenti!

Lucca Comics & Games puntata del 31/10/2010

Terzo giorno a Lucca, primo giorno di pioggia. Nonostante le condizioni atmosferiche avverse, il mal di gola e la stanchezza, i quattro intrepidi eroi di Fantasy on Air si schierano di nuovo di fronte ai microfoni al grido di The Show Must Go On… cof cof…

Le cosplayer Clo e Laura (gnocche eh?), l’esplosivo Fab (anche detto Lost-Egista) e il Super-Capotecnico-Supremo Obi-Wan KeMuscy in questa giornata fanno il terzo grado a:

Pierdomenico Baccalario

Mark Menozzi

Marco Davide

Alessandro Morbidelli (sotto la supervisione di papà Paolo Agaraff)

Adriano Barone

Licia Troisi e

Matthias Graziani.

Per riascoltare la puntata basta andare QUI e cliccare su

Fantasy on Air n° 13 “3° Giorno Live From Lucca” 31/10/2010

Fantasy on Air al Lucca Comics & Games

Anche quest’anno Radio Impronta Digitale sarà media partner del Lucca Comics & Games… ma c’è di più!

FANTASY ON AIR MODERA UNA CONFERENZA:

Il Fantasy italiano: clonazione o evoluzione?

Radio Impronta Digitale e lo staff di Fantasy on Air incontrano Pierdomenico Baccalario, Mark Menozzi, Luca Azzolini e Francesco Dimitri per scoprire quali sono le influenze e le tradizioni che stanno modificando il genere.

Fantasy on Air modera una conferenza per scoprire in che direzione si stiano muovendo gli scrittori italiani. Vogliamo comprendere se il fantasy nostrano si stia orientando verso una linea più legata al territorio d’origine e alle sue tradizioni, o se invece preferisca seguire la rotta tracciata dai grandi autori stranieri, senza distaccarsene. Inoltre, grazie a quali contaminazioni il fantasy italiano sta mutando? E può raccontare la realtà? Rispondono a queste e ad altre domande Pierdomenico Baccalario, Mark Menozzi, Luca Azzolini, e Francesco Dimitri. Sarà possibile riascoltare la conferenza anche nei giorni seguenti sul sito di Radio Impronta Digitale o sul nostro blog.

L’appuntamento è per Domenica 31 Ottobre, alle ore 11.05, presso la Sala Incontri Giovanni Ingellis. Non mancate!!!

Pierdomenico Baccalario “Cyboria. Il risveglio di Galeno” e una storia in 6 parole

Pierdomenico Baccalario - CyboriaAutore: Pierdomenico Baccalario

Tirolo: Cyboria. Il risveglio di Galeno

Editore:  Istituto Geografico De Agostini

Ascolta l’intervista:[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/02 Ven 02 Baccalario.mp3|titles=Baccalario]

Cyboria è una città rimasta nascosta a tutti per decenni, che ospita una comunità perfetta, creata da scienziati e giovani intellettuali dediti alla conoscenza e alla pace. Otto, il protagonista del racconto, ha i tipici problemi di un ragazzino alle prese con la scuola e con i vari immancabili bulletti. Un giorno, suo nonno Primo in punto di morte gli mormora di “aprire la scatola”. In effetti il ragazzo riceve in eredità una scatola che contiene un icosaedro, una sfera sfaccettata con venti facce triangolari su cui sono incisi dei numeri. C’è anche una lettera in cui il nonno spiega di aver ricevuto, a sua volta, l’oggetto da suo nonno con la scritta “Vai tu!”. Così inizia per Otto una lunga avventura e un lungo viaggio che lo porterà a risvegliare Galeno, un robot pneumatico che è l’unica guida per andare verso Cyboria, la città perfetta, e verso il Lumen, una fonte di energia inesauribile, oggetto dei desideri di individui senza scrupoli che faranno di tutto per impedire a Otto di trovarla.

Pierdomenico Baccalario: Nato ad Acqui Terme nel 1974, vincitore del Premio Il Battello a vapore con il romanzo La Strada del Guerriero (Piemme edizioni) nel 1998, ha pubblicato numerosi romanzi tradotti in più di diciotto lingue, resoconti di viaggio, libri-gioco, racconti, giochi di ruolo,videogiochi, progetti didattici e umanitari, articoli specialistici di vario genere. Giornalista e sceneggiatore, collabora inoltre con la Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha fatto per molti anni parte della giuria del Best of Shows, il premio ludico assegnato ogni anno da Lucca Games. Dal 2005 al 2008 è stato presidente della giuria.

Ascolta R.I.D.

Agosto: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031